Get Adobe Flash player
Home
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

"IL GIGLIO"

Comunicazione - Comunicazioni

"IL GIGLIO"
Legalità e Giustizia

"Vivo e servo i cittadini da sindaco pescatore ma devo constatare
che i nemici dello Stato e delle Pubbliche Istituzioni
mangiano del suo pane e vivono de sacrifici della gente che è stufa.

(Angelo Vassallo, 21 ottobre 1995)

Sono passati venti lunghi anni da quando Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, ha pronunciato questa frase e nulla sembra cambiato.

Anzi, guardando ciò che è accaduto nel nostro Paese, a come spesse volte la politica ha gestito i territori, i beni comuni, le amministrazioni locali, possiamo dire che molte cose sono peggiorate.

La politica, quella fatta con passione disinteressata e competenza, è scomparsa dai territori e ha portato i cittadini ad isolarsi, ad allontanarsi dalla politica a livello locale e nazionale favorendo così il nascere di egoismi e determinando un impoverimento della nostra società che non ha precedenti.

Non possiamo continuare a guardare.

Non possiamo lasciare che i nostri territori si impoveriscano ulteriormente.

Non possiamo più assistere alla continua fuga dei giovani che lasciano le nostre terre e le nostre città per cercare fortuna altrove. Continuando così, io e tutti noi, continueremo di fatto ad uccidere un progetto ed il sogno che unmondo migliore, un Paese migliore, un territorio migliore si può creare e questo dipende solo da noi.


“La malattia della politica è la lontananza dalle nostre comunità e dall'operosità dei nostri uomini e delle nostre donne.”
(Angelo Vassallo)

Dopo cinque anni che giriamo l'Italia, credo che io, mio fratello Massimo, le migliaia di persone che abbiamo incontrato attraversando il nostro Paese, da Capaci a Bolzano, dobbiamo tutti insieme trovare il coraggio, avere cuore e metterci al servizio della collettività, con spirito di sacrificio, portando ciascuno la propria croce.


Oggi c'è un nuovo modo di fare politica che consiste nel lavorare, tutti insieme, per il bene comune, che non è una cosa astratta, ma è il tuo giardino di casa, la tua scuola, il tuo lavoro, la cultura, l'istruzione, il futuro, la tua vita.

 

Abbiamo deciso di presentare questo sogno politico e chiamarlo "Il Giglio", ispirandoci al Pancratium Maritimum, il fiore forte ed elegante che Angelo Vassallo ha tutelato e salvaguardato con caparbietà durante la sua azione amministrativa. Scrigno della bellezza ed emblema che racchiude e porta con sé la storia di un uomo e il coraggio delle sue scelte, il giglio marino nasce dove sembra che non ci sia vita, grazie all'impollinazione della brezza leggera, tra la sabbia arida e salmastra delle dune sulle nostre spiagge, ed è una pianta spontanea con fiori bianchi dal profumo sublime e persistente che ricorda la purezza.

​ ​Riflettendo sull’immenso valore identitario e culturale del giglio marino, altrettanto eloquente ci è sembrata l’origine del suo nome: “pancratium” deriva dal greco (“pan” e “kratòs”) e significa “tutta forza”.

 

La lista civica “Il Giglio” vuole essere una forza che agisce lentamente, ma con fermezza, sia nella scelta delle persone che nella scelta della rotta da mantenere.

 

Oggi ci vuole la forza di reagire e di combattere ogni forma di illegalità, la corruzione, la politica feudale, i soprusi, le violenze. Donne, uomini, giovani, anziani: siamo chiamati tutti a fare la nostra parte.

 

La politica non si esercita a Roma, ma si pratica in casa, sul pianerottolo del proprio palazzo, nelle piazze, nei luoghi pubblici e ovunque ci sia qualcuno che abbia voglia di ascoltare e di parlare.

 

Con questo spirito abbiamo partecipato con successo alle recenti elezioni comunali che si sono svolte a Casalnuovo di Napoli nel mese di maggio 2015, mettendo a disposizione dei cittadini il nostro impegno civico, libero e lontano dalle logiche di potere, da quella politica che negli anni ha determinato l’impoverimento sociale e culturale di una città e di un intero territorio.

 

Insieme ad altre liste civiche, abbiamo vinto contribuendo all'elezione di un ottimo sindaco e di due consiglieri comunali della lista civica "Il Giglio".

Partendo da questa prima esperienza, vogliamo lanciare il nostro progetto con l’intento di organizzare le migliori esperienze civiche presenti sul territorio nazionale e stimolare la nascita di liste civiche nei piccoli, medi e grandi comuni fino ad arrivare nelle grandi città.

 

Da cittadini attivi nella vita sociale di questo grande Paese ci rivolgiamo ai cittadini, donne e uomini, che già portano il loro contributo in associazioni, movimenti, esperienze di partecipazione civica o che hanno il desiderio di iniziare questo percorso, mettendosi al servizio degli altri, al fine di creare una vera comunità, nella quale i problemi e le esperienze di ognuno di noi possono essere condivisi, discussi, elaborati.

 

È tempo di iniziare un nuovo percorso politico dal quale far nascere una nuova classe dirigente per i propri territori.

 

 

​"Lo Stato siamo noi. Sono i paesi che fanno il Paese,la vera ricchezza è il posto in cui si vive."

 

 

(Angelo Vassallo)​

 

Quelle che avete appena letto sono le parole, poche e semplici ma attuali e custodi di grande verità, che era solito ripetere Angelo Vassallo ed è questa la rotta da seguire, per amministrare prima piccoli territori, alla ricerca della bellezza intesa come dono, condivisione, etica, e poi da questi estendere la nostra presenza alle medie e grandi città.

Ci vorrà del tempo, ma noi siamo chiamati a creare una politica diversa, vicina ai cittadini, tra i cittadini e per i cittadini, lontano dalla politica feudale che ha umiliato interi territori del nostro Paese.

 

 

“Il Giglio” vuole essere un luogo aperto alle migliori energie presenti nei nostri territori, vogliamo che sia il punto di incontro di tante realtà locali e nazionali perché oggi in molte zone d'Italia le persone, più delle mafie, teme la cattiva politica che gestisce e amministra i territori con il ricatto, con il voto di scambio, le intimidazioni.


"Rispetto dell’ambiente e legalità. Queste sono le risorse del domani per la costruzione di una nuova felicità e di una nuova economia."
(Angelo Vassallo)

Nel progetto de “Il Giglio” la condizione necessaria per aderire e agire nella comunità è la legalità perché essa costituisce l’unica strada attraverso la quale si crea il lavoro, il rispetto del prossimo, il rispetto delle regole, il rispetto per l'ambiente ed il paesaggio, la socialità, la cultura e il progresso di una intera nazione.

 

Il nostro sogno è quello di legare l’etica ai valori della condivisione e della responsabilità per praticare e avvicinare le persone ad un rinnovato impegno politico sostenuto dai solidi valori sociali e culturali dell’impegno civile. In questa ottica, la bellezza è quella condizione interiore che ci permette di difendere la Costituzione e i valori fondanti di questo Paese.

 

La salvaguardia dell'ambiente è uno dei punti cardine del progetto de "Il Giglio" perché attraverso esso si crea e si recupera la bellezza, valore intrinseco e essenza identitaria del nostro Paese, che a sua volta genera ricchezza per tutti. Dobbiamo imparare a riconoscere e tutelare il bello nel nostro vivere quotidiano per ripristinare una dimensione più umana e una rinnovata qualità della vita.

 

Per dare il via a questo progetto abbiamo pensato di organizzare a Roma nei primi mesi del 2016 un momento di confronto tra i vari territori, tra le diverse esperienze amministrative e associative, tra i cittadini, tra quanti si riconoscono in questi ideali.

 

Decideremo tutti insieme la carta dei valori e le forme di una piattaforma politica che organizzi una riscossa civica e civile nei territori del nostro Paese.

 

È finito il tempo di girarsi dall'altra parte, dobbiamo tutti insieme puntare lo sguardo verso un unico obiettivo.

 

 

Il bene di tutti, il bene dei territori, il bene del nostro Paese.


-- 
​Dario Vassallo

 

 


Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 

NARRATIVA

RIFLESSIONI

Enti non commerciali

News image

Gestire una palestra: scelta tra impresa e società sportiva   Un piccolo gruppo di maestri di tennis venne da me perché avevano trovato in affitto un circolo tennis privato e volevano prenderlo in gestione pe...

Riflessioni | Lunedì, 7 Marzo 2016

Leggi tutto

ANTONIO ALBANESE DIREBBE: “PIU’ COZZE P

News image

Uno slogan che ho coniato in occasione di cotanto interesse della politica locale avverso la realizzazione di un  impianto di cozze al largo di Minturno. Eppure, direbbe Albanese, dove erano queste pe...

Riflessioni | Giovedì, 28 Gennaio 2016

Leggi tutto

Nove anni

News image

E' soprattutto quando una persona cara viene a mancare che si apprezza maggiormente la sua presenza e il suo insegnamento... I difetti divengono improvvisamente uno strumento per sopravvivere. E' il ...

Riflessioni | Martedì, 19 Gennaio 2016

Leggi tutto

IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE

News image

Ho conosciuto la Bellezza della Politica attraverso gli occhi del Sindaco Angelo Vassallo, trucidato per non aver mai convissuto con l’omertà e l’indifferenza. Camminare per strada e far finta di no...

Riflessioni | Martedì, 12 Gennaio 2016

Leggi tutto

IL MARE: UN AMORE DI CONVENIENZA PER TRO

News image

Sono ancora pochi i politici che parlano del Mare come di un “Elemento”, una risorsa, nel quale vivono creature che noi mangiamo per sopravvivere e per soddisfare i nostri bisogni pr...

Riflessioni | Giovedì, 7 Gennaio 2016

Leggi tutto

MINTURNO: LE ELEZIONI RISVEGLIANO L’AMOR

News image

Le elezioni lasciano spazio a dichiarazioni d’amore verso il Nostro bel Paese. Tutto bellissimo se non fosse per il fatto che alla domanda “cosa hai fatto per promuovere e sostenere la...

Riflessioni | Mercoledì, 30 Dicembre 2015

Leggi tutto
-
+
1

LE VOSTRE STORIE

Le idee

News image

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza. Che ...

Le vostre storie | Martedì, 22 Dicembre 2015

Leggi tutto

Fate che la vostra vita sia spettacolare

News image

Lo so che giunti al termine di questa nostra vita tutti noi ci ritroviamo a ricordare i bei momenti e dimenticare quelli meno belli, e ci ritroviamo a pensare al ...

Le vostre storie | Lunedì, 16 Novembre 2015

Leggi tutto

Minturno : Appello al Commissario Prefet

News image

Alla c.a. del Commissario Prefettizio Dott. Bruno Strati   Oggetto : Famiglia in difficoltà – Richiesta di AIUTO - Egregio Commissario Prefettizio dottor Bruno Strati, Mi chiamo Erminio Di Nora, delegato dal signor Vincenzo a ...

Le vostre storie | Martedì, 22 Settembre 2015

Leggi tutto

Tutto nasce con noi

News image

Nasce il bambino e con lui il primo vagito apre le porte al Cielo, alla Vita, al cammino.Le esperienze segnano i suoi passi come nei sulla pelle, un percorso con ...

Le vostre storie | Venerdì, 18 Settembre 2015

Leggi tutto

Indifferenza omertosa

News image

Quel giorno vidi la Terra soffrire. Dalle fenditure fuoriusciva un liquido maleodorante, scarti dell'uomo industrializzato.Il Mare era scomparso, nascosto all'occhio umano aveva lasciato sui fondali plastica, scarti di fabbrica, masse ...

Le vostre storie | Giovedì, 30 Luglio 2015

Leggi tutto

Come un Licantropo

News image

Non sono solo leggende metropolitane: l’uomo lupo esiste! E’ quanto emerge dopo anni di studi da parte di un gruppo di ricercatori dell’Università della citta di Wolfy, 125 km a est di...

Le vostre storie | Domenica, 19 Luglio 2015

Leggi tutto
-
+
1

PESCA E ACQUACOLTURA

 

Multimedia

Rassegna Stampa
Photogallery
Videogallery

Curriculum

Aggiungi ai preferiti
 
Fisco e Previdenza

INFORMATIVA FISCALE E PREVIDENZIALE

730 precompilato: opposizione alle spese universitarie fino al 21 marzo

Gli studenti che non vogliono far comparire le spese universitarie sostenute nel 2015 nella dichiarazione precompilata dei familiari di cui sono a carico possono comunicarlo all’Agenzia delle Entrate entro il prossimo 21 marzo. Per opporsi all’utilizzo dei dati, occorre scaricare dal sito www.agenziaentrate.it il modello allegato al provvedimento del 19 febbraio scorso (comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi alle spese universitarie), compilarlo ed inviarlo, insieme a copia del documento di identità, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure via fax al numero 0650762273. A regime, invece, lo studente che non vuole far comparire le spese universitarie nella precompilata, potrà inviare il modello dal 2 gennaio al 28 febbraio dell’anno successivo a quello di riferimento.

Fonte: Agenzia delle Entrate

 

Read More

Regime fiscale attività professionali turistiche

Regime fiscale attività professionali turistiche

 

Il regime fiscale delle attività di guida, accompagnatore ed interprete turistico è molto favorevole, soprattutto per le guide e gli interpreti, in quanto i redditi da esse ottenuti sono soggetti all’IRPEF, ma non all’IRAP quando l’attività è personale e manca il requisito dell’autonoma organizzazione (previsto dall’art. 2 del Decreto Legislativo n° 446 del 1997), cioè quando l’esercente l’attività non ha dipendenti o collaboratori di altro genere. Inoltre queste attività sono esenti dall’IVA ai sensi del numero 22 dell’art. 10 del DPR 633/1972, eccetto quella di accompagnatore che è soggetta all’IVA al 22%, salvo il caso in cui il viaggio in cui viene impiegato l’accompagnatore sia effettuato fuori dall’Unione Europea. A questa condizione quella dell’accompagnatore è un’attività “fuori campo IVA” e quindi ad essa non si applica l’IVA.

 

Read More

Vendita diretta di prodotti agricoli

Il Consiglio di Stato, V sezione, con la sentenza n. 131 del 18 gennaio 2016 analizza la normativa (agevolativa) riservata all’imprenditore agricolo per poter aprire una vendita diretta di propri prodotti.

Tale facoltà è stata concessa nel contesto della riforma del 2001 che ha visto rimodulare integralmente, in un senso moderno, il settore dell’agricoltura, della pesca e della selvicoltura.

 

Read More

CONI: cococo non riconducibili al rapporto di lavoro subordinato

Il Ministero del Lavoro, con l'Interpello n. 6 del 27 gennaio 2016, fornisce chiarimenti in relazione all'ambito di applicazione dell'art. 2, comma 2, lett. d) del D.Lgs n. 81/2015, concernente le tipologie di collaborazioni escluse dalla presunzione di subordinazione prevista dal comma 1 della medesima disposizione.

 

Read More

INFORMATIVA FISCALE E PREVIDENZIALE

730/2016: le spese mediche non inserite sono quelle dei farmaci da banco

Il 25 gennaio scorso la direttrice dell’agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, nel corso di un convegno sulle novità fiscali e civilistiche del «Bilancio di esercizio 2015», ha colto l'occasione per ribadire che gli 8 giorni di mini-proroga (dal 1° al 9 febbraio) concessi alle associazioni di categoria e ai professionisti abilitati per l’invio delle informazioni sulle prestazioni sanitarie 2015 di pensionati e dipendenti, e che andranno ad arricchire i dati della nuova dichiarazione precompilata, non saranno ulteriormente prorogati. Il nuovo termine per l’invio dei dati delle spese mediche resta il 9 febbraio 2016. La direttrice delle Entrate ha poi precisato, con riguardo alla possibilità che nel nuovo 730 precompilato non siano inserite le spese farmaceutiche, che i dati non più in possesso dei farmacisti riguardano «esclusivamente i prodotti da banco senza prescrizione». Tutte le informazioni sui farmaci acquistati dai cittadini (e sono la maggioranza)con il “foglietto rosso” già sono nella piena disponibilità del sistema Tessera sanitaria.

Fonte: Il Sole 24 Ore

 

Read More